Centro Parrocchiale a Camin - VIA ai lavori!

Pubblicato da Alessandro Metello il giorno 21/03/15 alle ore 12:56:34

Finalmente è arrivata la concessione edilizia, dopo varie peripezie durate più di sei mesi! Già gli ambienti interessati ai lavori sono stati quasi totalmente liberati, grazie ai volontari, come sempre infaticabili. A partire da Lunedì 23 Marzo 2015 sono cominciati alcuni lavori di scavo e altro.

Il cantiere vero e proprio è stato montato Martedì 7 Aprile, dopo la Pasqua, perché e va ad interessare circa un terzo del piazzale. La durata dei lavori è di circa un anno: ora è proprio il tempo della generosità, per tutte e due le parrocchie.

 

I costi del progetto - operazione "Un mattone"

Molti in questo ultimo tempo domandano: ce la facciamo? E, tra le righe, è come se domandassero: quanti soldi abbiamo? Ecco allora la nostra situazione. Come già detto più volte, per ora realizziamo il primo stralcio che comprende: ristrutturazione della palestra, aggiunta del salone di ingresso verso il campo sportivo, della sala Bar, del salone giochi, dei servizi. Il costo da importi di contratto è di € 800.000,00 cui vanno aggiunti gli oneri per la sicurezza del cantiere e l’IVA (al 10% per le opere di restauro e al 22% per la parte nuova). Abbiamo pertanto stimato una spesa complessiba di circa € 1.000.000,00.

Come sta la nostra cassa? O meglio, come affrontare questa cifra? Il piano finanziario di copertura si poggia su questi dati: € 400.000,00 da eredità Melato/Saccardo, € 150.000,00 da alienazione casa di via delle Granze. A questa cifra andranno ad aggiungersi quelle derivanti da: vendita casa Melato avuta in eredità - vendita casa vicino il campanile, che dovrebbero fornire in totale € 330.000,00. La quota restante, di circa € 120.000,00 dobbiamo raccoglierla..

Per sostenere i lavori si può fare anche un BONIFICO. Ecco l’IBAN:

Parrocchia SS. Salvatore Cassa di Risparmio del Veneto IT55 A062 2512 1441 0000 0003 462

oppure Credito Cooperativo: IT37K087281210200000001228

Ricordiamo poi: 5 PER MILLE PER IL PATRONATO di CAMIN - Circolo NOI
Nella tua denuncia dei redditi oltre all’8Xmille puoi mettere la tua firma anche per il 5Xmille, inserendo il seguente codice fiscale: 92234120282

Operazione "Un mattone": 1 riquadro della foto = 250 Euro!

La cifra è abbastanza alta oggi e 4000 "mattoni" da coprire con 250€, fanno un po’ di impressione e anche di trepidazione, ma non abbiamo paura: la generosità e la provvidenza sono la strada da percorrere e, se possibile anche velocemente! Mattone su mattone...dice la canzone: con le offerte pasquali (buste, uova, ecc..) possiamo andare avanti di ben 22 mattoni e mezzo! Non è poco…

 

Ecco le ultime notizie dal cantiere:

Domenica 26 Aprile

Procedono velocemente i lavori, già è stata realizzata la prima gettata di cemento anche se c’è qualche piccolo intoppo e imprevisto (sisterna del gasolio da smaltire, fili di corrente e tubature di acqua che corrono dove non si pensa…). La vecchia sala da cinema e palestra è aperta ai venti...e lo sarà ancora di più nei prossimi giorni dovendo sistemare e quindi levare il tetto, togliere le travature in pessimo stato..ma era quanto previsto e ci sembra che le ditte incaricate siano brave e procedano con ordine e sicurezza.

Domenica 3 Maggio:

Con le buste del dono pasquale abbiamo iniziato a Camin anche l’operazione “UN MATTONE". Dentro questa operazione ci vanno le varie offerte di ognuno per vari motivi: anniversari, ricordi, sacramenti. Finora abbiamo realizzato circa 32 mattoni per una cifra di € 8.000. C’è la generosità semplice e bella di chi ti fa trovare la busta con 250 € e non sai da dove vengono, c’è chi si è dato da fare a raccogliere il ferro di scarto dell’abbattimento della parte vecchia del patronato realizzando ben 5 mattoni. Anche persone al di fuori della Comunità, venute a conoscenza dell’iniziative e dei lavori, ci danno una mano. GRAZIE di CUORE: il cammino è anche lungo, cioè i soldi che occorrono sono tanti...ma c’è tanta GENEROSITA’

Domenica 10 Maggio

Il bel tempo ci sta favorendo nei lavori: si sta rifacendo il tetto: c’è da scoperchiare tutto e al più presto rifare la copertura e mettere in sicurezza, anche con tecniche antisismiche. Purtroppo la parete sud della palestra non era in buono stato e, facendo un po’ di conti, è stato opportuno rifarla ex novo. E’ già quasi ultimata. Per il tetto si sta valutando e rinforzando tutta l’orditura in legno, che è in situazione alquanto soddisfacente.Già si delineano nella platea delle fondamenta i vari ambienti che saranno luogo di ritrovo, attività e amicizia per tutta la Comunità. Intanto stiamo approntando e studiando la sistemazione del campo sportivo e degli spogliatoi vecchi per poter realizzare la Festa della Comunità che sarà il 5/6/7 giugno, il Grest dei ragazzi, il tempo estivo e la Sagra.

Domenica 24 Maggio

Nonostante i giorni di pioggia i lavori procedono velocemente. Il tetto è oramai stato totalmente levato e dalla settimana prossima interverranno i falegnami per la posa, sostituzione e fornitura della travatura di sostegno. Intanto staimo anche prepaerando e sistemando il campo sportivo per il Grest, Tornei di pallavolo, e le altre attività estive...servono persone volenterose!

Domenica 21 Giugno

Anche la parte nuova del Nuovo centro Parrocchiale comincia a prendere forma: si cominciano ad intravvedere i diversi spazi ricavati per la cucina, i servizi, la sala giochi. Seguiamo con attenzione sollecita: non manchiamo di mettere tra i nostri pensieri qualche aiuto concreto che ci dà la possibilità di far fronte alle diverse fatture che cominciano ad arrivare. Già la Provvidenza si fa sentire con costanza. Un GRAZIE ancora al Signore e a quanti con generosità contribuiscono….!

Domenica 28 Giugno

Il tempo in questa settimana ci ha favorito e gli operai delle diverse ditte hanno corso velocemente sia nella parte nuova e che nel restauro della palestra. A vista d’occhio si può oseservare il procedere dei lavori. Nella prossima settimana verrà ultimata la copertura della parte nuova. Noi continuiamo con la generosità: con l’aiuto di tutti possiamo fare tanto.

Domenica 5 Luglio

Continuano alacremente i lavori del Nuovo Centro Parrocchiale di Camin, nonostante il tempo torrido! E’ stato gettato il soffitto in calcestruzzo della parte nuova e già si delineano gli spazi e le aree del nuovo fabbricato. Sono state messe a dimora le tegole della vecchia struttura adibita a cinema/palestra. Per tutto questo c’è bisogno della nostra continua ge-nerosità. Nel mese di giugno abbiamo realizzato circa 23 mattoni. E’ il risultato proveniente dalla festa della Comunità ( € 2661,61), dal mercatino dell’usato fatto nella stessa circostanza ( € 650) da varie offerte e bonifici di privati che ringraziamo sentitamente ( € 2500,00).

Domenica 12 Luglio

Il nostro nuovo centro parrocchiale sta prendendo forma. Tanti si fermano ad osservare e a commentare: “E’ una bella impresa e alla fine riusciremo”. Il tetto della palestra è oramai completato e fra non molto si passerà alla parte interna. Nella parte nuova sono a buon punto le strutture portanti in cemento e anche la copertura sta per essere completata. E’ di incoraggiamento il sentire e constatare concretamente che tante famiglie, papà, mamme , nonni….danno il corrispondente di 1 mattone (e a volte anche di più) prendendolo dalla pensione o da qualche risparmio, dicendo che è per il bene dei ragazzi, dei giovani, della comunità. GRAZIE DELLA GENEROSITA’.

Domenica 19 Luglio

I lavori stanno procedendo, nonostante il caldo. A tutela dei lavoratori vengono messe in atto alcune misure di prevenzione e di sicurezza: variazione dell’orario di lavoro, anticipazione dell’inizio alle prime ore del mattino; programmazione dei lavori più pesanti nelle ore più fresche; avere a disposizione sempre acqua fresca. Concretamente è in corso la casseratura del cornicione sul solaio della parte nuova e entro la settimana è prevista l’ultimazione dell’intera cornice. Si partirà dalla prossima settimana anche alla esecuzione di murature perimetrali e tramezze. Inizieranno anche la predisposizione dell’impianto elettrico e degli impianti meccanici. Anche se siamo in periodo di vacanze e ferie, se avanza qualcosa, nella nostra generosità, ricordiamoci di contribuire ai diversi mattoni.

Domenica 9 Agosto

Siamo nel pieno dell’estate e delle ferie e anche per i nostri lavoratori impegnati nel restauro e nella costruzione della nuova parte del centro Parrocchiale c’è un po di sosta, o meglio, nella prossima settimana rimetteranno in ordine la piazza e faranno arretrare il cantiere in modo da lasciare spazio alle giostre per la sagra paesana. Durante la sagra ci saranno solo alcuni lavori interni. Intanto il salone è stato liberato e si darà seguito ai controsoffitti e alla preparazione per la messa in opera degli impianti elettrico e di aerazione. Già sono stati innalzati quasi totalmente i muri perimetrali della parte nuova, così si possono immaginare le diverse aree: l’ingresso, il bar, la zona servizi, la cucina, i ripostigli…. Intanto in questi giorni è arrivata un’altra fattura abbastanza consistente. Continuiamo nella generosità in chiesa, nelle varie offerte, in occasione dei sacramenti, facendo anche un bonifico. 

Domenica 6 Settembre

Dopo una breve sosta per le ferie estive non solo l’impresa edile, ma anche le altre hanno ripreso a pieno ritmo. Più di qualcuno ha voluto anche vedere da vicino per rendersi conto… Oramai l’edificio sta prendendo forma nella sua parte nuova. In questi ultimi giorni stanno per sistemare la facciata di ingresso rimettendo sul cornicione le “pigne” che c’erano una volta e che sono state recuperate, dando così alla struttura il suo originale aspetto artistico. Noi continuaimo nella generosità nelle forme che conosciamo. Nel prossimo foglio parrocchiale vedremo a che punto siamo arrivati con i diversi quadratini in cui è stato divisa l’opera.

Domenica 13 Settembre

Continuano velocemente i lavori, anche troppo.. e ci sembra con esperienza e precisione. La Sala multiuso sta ritornando alle antiche origini e fattezze e la parte nuova oramai è già ben definita negli spazi nei volumi. Già da qualche tempo stiamo pensando ai serramenti, ai pavimenti, alle attrezzature. Ci viene un po’ di ansia perchè il conto sale, ma siamo sempre fiduciosi nella provvidenza e nella generosità di tanti. Un po’ di sollievo (finanziario!) ci è venuto dalla sagra che è andata benissimo! Stiamo ancora facendo i conti e pagando i fornitori. Fra non molto daremo il bilancio e, sicuramente, verranno coperti alquanti mattoncini. Ora ci vorrebbe un po’ di provvidenza e di fortuna per alienare i due immobili di proprietà della parrocchia e messi in vendita: se qualcuno è interessato si faccia avanti! Facciamo comunque appello ancora alla generosità di tutti: continuano ad arrivare ancora delle Buste dono della Madonna della Cintura; se qualcuno si è dimenticato può portarla anche le prossime domeniche! E’ una maniera per contribuire e sentire la Parrocchia come casa nstra! GRAZIE DI CUORE! 

Domenica 20 Settembre

Anche se un po’ disturbati dalla pioggia, i lavori procedono a ritmo serrato. Le varie ditte stanno procedendo per gli im-pianti. I davanzali, le guaine, le scanalature, le attrezzature per la cucina, per il bar, per il salone: sono gli argomenti che sentiamo più volte in questi giorni, per non trovarci all’ultimo momento.
Sicuramente c’è anche la preoccupazione finanziaria...ma confidiamo nella provvidenza e nella generosità. Quanto doniamo va per un’opera che sarà di grande utilità per tutta la comunità. Ognuno veda di poter dire: “un pezzetto l’ho dato anch’io!”

Domenica 4 Ottobre

Camminare in questi giorni tra le mura del Nuovo centro Parrocchiale non è facile: il pavimento, sia della parte vecchia che di quella nuova è pieno di tubi e di fili, infatti si stanno eseguendo i diversi impianti termoidraulici ed elettrici. Si stanno anche mettendo in posa i davanzali e i diversi marmi e quindi l’aspetto della nostra nuova struttura sta mostrandosi in tutte le sue caratteristiche. Stiamo ultimando i “conti” relativi alla sagra della Madonna della cintura... In questi ultimi giorni più di qualcuno, per vari motivi, si è ricordato degli impegni finanziari che abbiamo con il Nuovo centro Parrocchiale. Questo ci fa ben sperare per il futuro. GRAZIE come sempre di cuore. Intanto in campo sportivo stanno proseguendo anche i lavori di sistemazione della recinzione. Ci sembra che il tutto, insieme al viale del cimitero, sia bello..

Domenica 18 Ottobre

Stiamo veramente correndo: si sta rifacendo il pavimento del salone e realizzando gli intonaci della parte nuova. A breve si procederà con i diversi impianti e gli infissi e stiamo anche pensando alle diverse attrezzature che serviranno. C’è un po’ di preoccupazione per i costi vari: come sempre è superata dalla Provvidenza e dalla generosità continua.

Domenica 1 Novembre

Nel disegno dell'avanzamento economico dei lavori i quadratini/mattoni non sembrano poi tanti: ma in realtà sono tantissimi e non è facile riempirli. Quanto realizzato dalla Sagra ci fa fare un buon passo avanti (al 31 ottobre abbiamo realizzato 277 quadratini), ma i lavori vanno avanti più velocemente (stanno già posizionando le finestre e i macchinari per il riscaldamento) e le fatture già pagate (di cui daremo presto relazione) hanno decurtato notevolmente il fondo cassa. Grazie per la generosità di tanti finora: l’invito è per tanti altri! Sono varie le forme di aiuto: con offerte nelle diverse circostanze, anniversari, sacramenti, attività varie. Ricordiamo la possibilità di versare anche in banca:

Cassa di Risparmio del Veneto - Parrocchia SS. Salvatore IT55 A062 2512 1441 0000 0003 462

Domenica 6 Dicembre

Normalmente quando ti danno le chiavi in mano è segno che quasi i lavori sono finiti. Non è proprio vero per il nuovo centro Parrocchiale. Ma è
vero che i lavori sono a buon punto: tutti i serramenti esterni in alluminio sono terminati e ci sembrano veramente belli! Intanto andiamo avanti con i quadratini: nel mese di novembre più di qualcuno ci ha donato dei “mattoni”. GRAZIE! e GRAZIE ai gruppi della Chiara stella: abbiamo in questa prima settimana raccolto € 2435,11, vale a dire 10 mattoni. GRAZIE alla generosità che troviamo alla sera nelle famiglie al canto della chiara stella.

Domenica 13 Dicembre

Come sempre i lavori procedono velocemente sia all’esterno (fognature, condotte per luce gas acqua, marciapiedi…) che all’interno (impianti luce, riscaldamento, controsoffitti…). Un buon contributo viene dato anche con la chiara stella: grazie ai gruppi che si danno da fare! 

Domenica 17 Gennaio 2016

Continuiamo ad aggiungere il risultato della nostra generosità, che è sempre grande (sono 93 i mattoni natalizi!) e che deve continuare. Come stanno le cose? I nostri risparmi oramai sono esauriti e, visto che ancora non abbiamo venduto i due immobili, abbiamo richiesto un fido alla banca attraverso il Fondo di Solidarietà della Diocesi. Speriamo arrivi al più presto. 

Domenica 24 Gennaio

Continuano i lavori nel nostro nuovo centro Parrocchiale. Nonostante il freddo che rallenta soprattutto nel terminare i lavori esterni (scavi, gettate di cemento, marciapiedi…). All’interno sono all’opera le ditte incaricate per l’impianto idraulico e di riscaldamento, per l’impianto elettrico e la ditta per il cartongesso e per le pitture varie.

Domenica 31 Gennaio

Corriamo verso la fine dei lavori a Camin. Si fa per dire, perché è solo il primo stralcio e, confidando nella Provvidenza, o prima o dopo, inizieremo con il secondo e finiremo con il terzo! Intanto seguiamo i lavori: l’ultimazione dell’esterno e il grosso degli impianti interni. Per Pasqua o subito dopo dovrebbe essere concluso il tutto. E già stiamo pensando all’inaugurazione! Come sempre continuiamo con la generosità!

Domenica 28 Febbraio

Oramai bastano poche parole: i lavori vanno verso la conclusione. Più di qualcuno ha visto sia l’esterno (i marciapiedi e i gradini d’entrata) sia l’interno: urge sempre più la nostra generosità….

Domenica 6 Marzo

Nonostante la pioggia stanno proseguendo velocemente i lavori interni: pittura e impianti. In settimana dovrebbe essere sistemata la parte esterna. 

Domenica 13 Marzo

Siamo arrivati alle tinte interne, alle porte e andiamo verso la veloce realizzazione degli impianti elettrici e termici. E anche l’esterno: piazzale, marciapiedi, condutture varie sono oramai ultimati. I lavori sono stati e stanno per essere eseguiti in modo preciso e a regola d’arte. E più andiamo verso la chiusura dei lavori più è necessaria la nostra generosità. Siamo sempre in attesa (e speriamo sempre!) di realizzare la vendita dei due immobili di proprietà della parrocchia. Questo ci aiuterebbe non poco. Per ora conta la nostra presenza nelle forme che già conosciamo..

Domenica 20 Marzo

L’anno scorso a Pasqua c’era lo stesso titolo. Ma quest’anno le cose stanno diversamente. Allora stavamo per partire con i lavori, quest’anno siamo già al termine. C’era allora un bilancio di previsione, ora stiamo guardando ai numeri delle fatture. Speravamo di vendere gli immobili di proprietà, e invece sono ancora lì, “immobili!. E per questo c’è un po’ di preoccupazione e rimbalza ad ogni istante (anche se è la costante della comunità) l’invito alla generosita’. Per quanto riguarda ai costi finora sostenuti siamo arrivati alla cifra di 600.000,00 €. Siamo riusciti ad ottenere un fido bancario di 200.000,00 €. Questo ci fa respirare per alquanto tempo, anche se non sono sufficienti. Dalla vendita degli immobili dovevamo realizzare circa 350.000,00 €. Fate un po’ i calcoli… ci occorrono altri 150.000,00 €. Speriamo che le cose vadano per il verso giusto …..(vendita immobili…). Intanto continuiamo con la nostra generosità per un mattone. Siamo arrivati a 397 mattoni: ce ne vorrebbero altri 600. Sopra tutto questo ecco un'altra proposta che speriamo trovi adesione cordiale: ”PRESTITO GRAZIOSO”: Chi crede può fare un prestito gratuito, cioè infruttifero, senza interessi. Può essere di qualsiasi importo, anche piccolo. Può essere in contanti o con bonifico bancario. Può essere che ci si impegna a versare una cifra mensile quasi a costituire un piccolo risparmio. Gli importi raccolti verranno accreditati in un conto corrente intestato alla parrocchia e finalizzato solo ai lavori di ristrutturazione del patronato. Ovviamente verrà rilasciata regolare ricevuta. La somma prestata verrà restituita su semplice richiesta di rimborso, totale o parziale, con un preavviso di dieci giorni. Intanto continuiamo ad essere generosi nelle forme consuete: offerte in chiesa, busta dono/pasquale che arriva con questo foglio parrocchiale o altro frutto della vostra generosità. Si può continuare anche con donazioni (come hanno già fatto tanti e a loro va un Grazie particolare!) attraverso un BONIFICO bancario. Ecco gli IBAN: Parrocchia SS. Salvatore Cassa di Risparmio del Veneto IT55 A062 2512 1441 0000 0003 462 oppure Credito Cooperativo: IT37K0872812102000000012280 

Domenica 3 Aprile

Praticamente le tinte interne, i serramenti, i vari impianti sono quasi ultimati. Se qualcuno crede possiamo fare anche una visita. Ci sembra che i lavori sono stati fatti a regola d’arte. E non passa giorno o quasi che arriva qualche fattura. L’invito allora è ad una forte generosità. Continuiamo con le consuete forme.  Ricordiamo la BUSTA DONO PASQUALE da portare in chiesa. Per ora conta la nostra presenza nelle forme che già conosciamo: con le nostre offerte in chiesa...in varie circostanze.

Lasciaci un commento